Home » Informazioni » Bandi di gara ed avvisi

Bandi di gara ed avvisi

Bonus figlio anno 2019

Numero identificativo: 0000006447

Nessun importo

Ufficio: Servizi Sociali

Opera: Non specificata

Procedura: Avviso

Data Inizio: venerdì 10 gennaio 2020

Data pubblicazione: martedì 25 giugno 2019

Termine per la consegna delle offerte: venerdì 10 gennaio 2020 entro le ore 00.00

Testo:

Il contributo economico di € 1000, stanziato dall’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro ed erogato attraverso i Comuni, potrà essere concesso in favore delle famiglie dei bambini nati o adottati dal 1° gennaio al 31 dicembre 2019.

L’istanza per la richiesta del Bonus potrà essere presentata da un genitore o, in caso di impedimento di quest’ultimo, da uno dei soggetti esercenti la potestà parentale, in possesso dei seguenti requisiti:

cittadinanza italiana o comunitaria ovvero, in caso di soggetto extracomunitario, titolarità di permesso di soggiorno (i soggetti in possesso di permesso di soggiorno devono essere residenti nel territorio della Regione Siciliana da almeno dodici mesi al momento del parto);

residenza nel territorio della Regione Siciliana al momento del parto o dell’adozione;

nascita del bambino nel territorio della Regione Siciliana;

indicatore I.S.E.E. del nucleo familiare del richiedente non superiore a 3000 euro.

Le istanze, compilate secondo il modello, scaricabile o ritirato presso l’Ufficio Servizi Sociali, Corso Umberto n.°146, e corredate della necessaria documentazione, dovranno essere presentate all’Ufficio Protocollo del Comune, secondo le seguenti scadenze:

per i nati dal 01/01/2019 al 30/06/2019 entro il 26/07/2019;

per i nati dal 01/07/2019 al 30/09/2019 entro l’11/10/2019;

per i nati dal 01/10/2019 al 31/12/2019 entro il 10/01/2020.

 

All’istanza deve essere allegata la seguente documentazione: 

  1. fotocopia del documento di riconoscimento dell’istante in corso di validità, ai sensi dell’art.38 del D.P.R. 445/2000;

  2. attestato indicatore I.S.E.E. rilasciato dagli Uffici abilitati;

  3. in caso di soggetto extracomunitario, copia del permesso di soggiorno in corso di validità;

  4. copia dell’eventuale provvedimento di adozione.