Home » Informazioni » Bandi di gara ed avvisi

Bandi di gara ed avvisi

AVVISO ESPLORATIVO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A DONARE ALBERI A FAVORE DELL’INIZIATIVA

Numero identificativo: 0000006310

Nessun importo

Ufficio: Ufficio Tecnico - Area Lavori Pubblici

Opera: Non specificata

Procedura: Avviso

Data Inizio: sabato 16 marzo 2019

Data pubblicazione: martedì 19 febbraio 2019

Termine per la consegna delle offerte: venerdì 15 marzo 2019 entro le ore 23.00

Testo:

AVVISO ESPLORATIVO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A DONARE ALBERI A FAVORE DELL’INIZIATIVA “ REGALA UN ALBERO ALLA CITTA’ “

Premesso che:

-che per ragioni di buona amministrazione connesse con l’azione doverosa di realizzare interventi che permettano un accrescimento del patrimonio pubblico, anche attraverso l’offerta sociale spontanea, è intendimento di questa Amministrazione riproporre un nuovo esperimento di bando pubblico;

- che la città di Taormina nel 2019 con l’iniziativa “Regala un albero alla tua città” promuove la donazione di alberi da parte di soggetti privati (cittadini, singoli o associati, Associazioni, Enti no profit, Aziende).

- che con Deliberazione della Giunta Comunale n. 49 del 11/02/2019 è stato approvato l’Atto di indirizzo per la predisposizione di un nuovo esperimento mediante procedura ad evidenza pubblica relativo ad una manifestazione di interesse per la donazione di alberi da parte di soggetti privati.

Tutto ciò premesso, considerato e valutato, in ossequio ai principi di trasparenza, di parità di trattamento e di non discriminazione, l’oggetto del presente avviso è accogliere le manifestazioni di interesse da parte di soggetti economici, enti e privati disposti a donare alberi.

 

Art 1

Disposizioni Generali

 

La pubblicazione del presente avviso e la ricezione delle manifestazioni di interesse non comportano per l’Ente alcun obbligo o impegno nei confronti dei soggetti interessati, né danno diritto a ricevere da parte dello stesso, a qualsiasi titolo, compreso il pagamento di commissioni di mediazione ed eventuali oneri di consulenza.

La manifestazione di interesse non determina l’insorgenza di alcun titolo, diritto o interesse giuridicamente rilevante a pretendere la prosecuzione della procedura.

 

Art 2

Destinatari della manifestazione d’interesse

 

Sono ammessi a donare alberi tutti i soggetti privati (cittadini, singoli o associati, Associazioni, Enti no profit ) sono escluse le Aziende specializzate del settore oggetto di altro regolamento.

 

Art 3

Tipologia

La tipologia di interesse del presente Avviso ha le seguenti caratteristiche:

  • alberi da collocare in un località nel territorio comunale.

  • Per ogni esemplare, bisogna predisporre la messa a dimora, compreso scavo ripristino ammendanti ed irrigazione.

  • Essenza arborea proposta, pianta a medio fusto e di media statura, a chioma rigogliosa, tipo similare alla Bauhinia Orchid Tree.

  • La dimensione dell’aiuola e dello scavo per la messa a dimora delle essenze dovrà essere di circa cm. 0,60 x0,60 x h 100.

Gli alberi saranno catalogati singolarmente e l’attività di raccolta sarà pubblicizzata con un report finale pubblicato sul sito istituzionale dell’Ente, mediante il quale si darà ragione dei quantitativi donati da ciascun soggetto donatore.

Art 4

Modalità di presentazione della manifestazione di interesse

I soggetti privati che intendono manifestare il proprio interesse a donare gli alberi come sopra citati devono far pervenire la manifestazione di interesse, compilando l’apposito modulo debitamente firmato ed allegato al presente avviso, al seguente indirizzo: Comune di Taormina Area Affari Generali- Verde Pubblico, Corso Umberto n° 217, 98039 Taormina entro e non oltre giorno 28/02/2019 con una delle seguenti modalità:

- Mediante consegna a mano ovvero a mezzo raccomandata in plico controfirmato sui lembi di chiusura, riportante la dicitura - AVVISO ESPLORATIVO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A DONARE ALBERI A FAVORE DELL’INIZIATIVA “ REGALA UN ALBERO ALLA CITTA’ “;

- invio con e-mail certificata (PEC) e con documenti firmati digitalmente al seguente indirizzo di posta elettronica protocollo@pec.comune.taormina.me .it, riportando nell’oggetto la stessa dicitura indicata per l’invio in modalità cartacea.

L’Ente è esonerato dalle responsabilità conseguenti ad eventuali ritardi nel ricevimento delle manifestazioni di interesse.

Art 5

Documenti da presentare, informazioni

 

La manifestazione di interesse dovrà contenere:

  • La dichiarazione di piena accettazione di tutto quanto previsto nel presente avviso;

  • Recapiti presso i quali il soggetto/i interessato/i dichiara/no di voler ricevere le comunicazioni afferenti il presente avviso,

  • Fotocopia del documento di identità di chi sottoscrive la manifestazione di interesse.

Al fine di facilitare la partecipazione di tutti gli interessati, l’Ente si riserva di richiedere documentazione integrativa delle manifestazioni di interesse inviate con le modalità sopra indicate.

La manifestazione di interesse non costituisce vincolo all’accettazione da parte del committente.

Art 6

Responsabile del procedimento – Trattamento dei dati personali

Il Responsabile del procedimento è individuato nella persona del Responsabile del Servizio Verde Pubblico e/o Responsabile Area Affari generali–Verde Pubblico.

Ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003 e s.m.i. relativamente al trattamento ed ai diritti di accesso ai dati personali si informa che sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti del proponente.

Ulteriori indicazioni per l’iniziativa

Occorre ricordare che gli alberi sono degli esseri viventi, e non possono essere piantati in terra in un qualsiasi posto che a noi piace; il posizionamento e la specie scelta, al contrario, sono determinanti per la sua sopravvivenza e la sua crescita rigogliosa. Importantissima è anche una corretta manutenzione successiva al piantamento, alla quale provvede il Comune di Taormina, nell'ambito della propria attività di gestione delle alberature cittadine.

Gli alberi utilizzabili per la donazione devono provenire da Vivai controllati e sarà cura del donatore scegliere una ditta di sua fiducia per tutte le operazioni di piantumazione .

La targhetta che contrassegnerà gli alberi donati, una volta piantati, viene apposta sul tutore in un periodo successivo al giorno della messa a dimora, ed avrà la dimensione cm 4x8 e avrà una indicazione con il nome o la ragione sociale del donatore espressamente concordato con il committente per un periodo di anni uno.

Cosa succede dopo l’invio della proposta di donazione

All’istanza farà seguito un contatto telefonico, da parte dei tecnici del Servizio Verde Pubblico, al fine di verificare la fattibilità della proposta e le specie piantumabili. L’accordo definitivo (con località e specie individuate) sarà oggetto di una comunicazione scritta al donatore da parte del Servizio Verde Pubblico.

Dopo la ricezione dell’accettazione della proposta l’interessato darà mandato alla ditta di sua fiducia affinché venga espletata la piantumazione negli appositi spazi scelti dall’Amministrazione Comunale.

 

Quando e come avviene la messa a dimora

Gli alberi donati vengono messi a dimora tutti insieme nei primi mesi dell’anno, (in genere nel periodo di febbraio-marzo). I donatori comunicheranno all’Ente, entro la settimana precedente, il giorno e l’ora presunta del piantamento. Tale data e orario non è modificabile, in quanto deriva da una puntuale programmazione dei piantamenti degli alberi, da mettere a dimora nella località prescelta.

La programmazione, come è consuetudine, è effettuata, infatti, nell'ottica di ottimizzare i percorsi dell'impresa esterna appositamente incaricata e conseguentemente l'efficacia ed economicità dell'intervento.
Dopo la messa a dimora La Città, in ragione dell’importanza educativa, ambientale e sociale dell’iniziativa, si impegna a garantire sulle piante donate cure colturali (irrigazioni di soccorso, concimazioni, potatura di allevamento e laddove necessario la sostituzione con un nuovo soggetto arboreo aventi analoghe caratteristiche) particolarmente attente per un periodo di 3-5 anni, periodo che può essere considerato corrispondente alla fase di attecchimento; passato questo periodo, le piante entreranno a far parte dei piani manutentivi ordinari del patrimonio arboreo urbano, che prevedono periodiche operazioni di potatura, controllo di stabilità sugli alberi adulti e nel caso di abbattimento la sostituzione secondo le disponibilità economiche.